FonARCom 04/2012 piani formativi “detto/fatto aziende” sperimentazione del voucher aziendale

TempisticaPensioni-Professionisti-con-il-Milleproroghe-aliquote-contributive-Inps-più-leggere

Le domande possono essere presentate fino al 30 Giugno 2015

Oggetto
FonARCom è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale, creato nel 2006 da CIFAe CONFSAL che finanzia la Formazione Continua dei lavoratori e dei dirigenti delle aziende italiane.

Territorio di riferimento
Avviso nazionale

Soggetti Proponenti

I soggetti proponenti i Piani Formativi – e quindi beneficiari dei finanziamenti – sono le aziende, ubicate su tutto il territorio nazionale, che versino, direttamente o indirettamente in quanto inserite in un contesto geografico o settoriale o di filiera, in stato di difficoltà.
Soggetti destinatari delle attività previste nei Piani Formativi sono i lavoratori e in particolare:
– Lavoratori/lavoratrici dipendenti per i quali i datori di lavoro sono tenuti a versare il contributo previsto dalla normativa vigente per la formazione professionale;.
– Lavoratori con contratto di inserimento e reinserimento e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non prestano servizio in azienda;
– Apprendisti;
– Collaboratori a progetto;
– Lavoratori in mobilità;
– Lavoratori in CIGO/CIGS.

Progetti finanziabili
Con il presente Avviso i finanziamenti sono concessi per incentivare la formazione finalizzata ad accrescere l’adattabilità dei lavoratori e la stabilizzazione dei rapporti di lavoro, con l’acquisizione di nuove competenze professionali o l’aggiornamento di quelle possedute. Le tematiche prioritarie di intervento sono:

  • Formazione continua per la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro;
  • Formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali in tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività;
  •  Formazione continua per l’allineamento delle competenze aziendali in tema di internazionalizzazione

Agevolazioni
Viene finanziato fino al 100% del costo complessivo del Piano Formativo approvato. Il valore massimo del finanziamento varia a seconda del soggetto proponente/beneficiario, da un minimo di 1.500 ad un massimo di 15.000 euro (a seconda del numero di dipendenti dell’azienda proponente – da meno di 250 a più di 2500).